Semalt: Come funziona la SEO interna con un'agenzia SEO?



Molte aziende decidono di assumere uno specialista SEO che si occuperà dell'aumento della visibilità del sito web del proprio brand su Google. Questo significa che l'agente SEO sarà in grado di fare tutto il lavoro senza un aiuto esterno? La cooperazione tra Inhouse SEO e l'agenzia è spesso necessaria. In che misura?

SEO interno e agenzia

Un imprenditore che assume uno specialista SEO può sembrare di essere alla fine delle spese relative alle attività volte a migliorare la visibilità del sito su Google. L'imprenditore, invece di affidarsi a un'agenzia, può delegare la responsabilità del traffico dei motori di ricerca a uno specialista. Sfortunatamente, un tale dipendente sarà raramente autosufficiente - molto dipende da quali compiti gli saranno affidati.

"Costruire la visibilità nei motori di ricerca di Google richiede molto tempo. Ci sono alcune attività che dovresti svolgere da solo, ma ce ne sono anche molte che non sarai in grado di fare da solo."

La SEO è un'area che richiede test e analisi costanti: non ci sono specialisti che sanno tutto. Vale la pena ricordare che l'agenzia impiega professionisti che differiscono principalmente per esperienza e livello di conoscenza. Possono trarre congiuntamente le conclusioni dai loro test e non condividere i risultati pubblicamente.

Inhouse SEO è l'unico in questo senso. Spesso non c'è tempo durante l'orario lavorativo per testare le modifiche all'algoritmo. Inoltre, le agenzie molto spesso gestiscono un numero molto elevato di pagine, quindi in caso di modifiche all'algoritmo, le agenzie possono determinare rapidamente cosa è stato modificato. Uno specialista interno spesso si affida principalmente alle analisi esterne e prende le decisioni in base a queste.

La SEO interna potrebbe non aver bisogno di aiuto con un'ottimizzazione in loco, ma più spesso si aspetterà supporto, ad es. con il link building. Ecco alcune delle aree di attività in cui la SEO inhouse può lavorare con un'agenzia se necessario:

Articoli sponsorizzati

Articoli sponsorizzati: Ottenere i collegamenti è un compito costoso e che richiede tempo. Un'azienda che impiega un SEO interno può affidargli la costruzione di un back office, ma è un lavoro che solitamente richiede molto tempo per ottenere i risultati. Quasi nessun imprenditore può permetterselo. Uno specialista di link building può utilizzare le risorse di portali come Whitepress o Linkhouse, ma certamente non dovrebbe limitarsi a questo. Deve ottenere i migliori risultati possibili con un determinato budget, il che significa che dovrebbe cercare le fonti dove otterrà molti link di alta qualità a un prezzo interessante.

Spesso, un modo per risparmiare denaro può essere il contatto diretto con i fornitori di servizi che offrono i collegamenti sui portali citati. In questo modo, molti di questi fornitori possono offrire un prezzo migliore. Un altro modo è affidarsi alle risorse delle società di SEO: alcune offrono la possibilità di pubblicare i collegamenti sui propri siti. Spesso questi saranno i siti web con parametri SEO molto buoni, ma che costano molto meno dei link sui portali popolari. Sfortunatamente, solo i marchi selezionati potrebbero essere disposti a condividere le sue risorse, principalmente le piccole agenzie.

Forum, commenti, annunci e altro ancora

Forum, commenti, annunci e altro: è un altro compito a lungo termine che richiede, tra l'altro, la creazione di account sui forum. L'agenzia potrebbe già averne alcuni che esistono da anni e da questi account sono stati aggiunti tonnellate di post. Nel frattempo, alcuni siti web bloccano persino la possibilità di nuove registrazioni, anche se è ancora possibile ottenere i collegamenti su di esso. Pertanto, questi siti Web non possono essere utilizzati se non si dispone già di un account.

Un altro problema sono i database degli indirizzi su cui è possibile ottenere i collegamenti. Anche la sua costruzione continua. Spesso sul web è possibile imbattersi nelle offerte dei database già pronti dei liberi professionisti, o delle piccole agenzie. Se l'agente SEO interno utilizza tali elenchi, acquista più spesso quelle offerte da aziende più piccole o più grandi. E poi non ottiene i collegamenti da solo, ma prepara una strategia di collegamento, determina quali URL devono ottenere i collegamenti.

Copywriting

Copywriting: la creazione dei contenuti è necessaria per ottenere i link, anche da articoli sponsorizzati. Alcuni SEO interni incaricano anche i copywriter di preparare i contenuti dei post e dei commenti: accettano la pubblicazione solo dopo averli letti. Tali ordini possono andare alle aziende che si occupano strettamente di copywriting, ma spesso è anche l'agenzia SEO, ad es. quando ordini gli articoli sponsorizzati a un prezzo oa un costo aggiuntivo, offri la preparazione di questo contenuto. Di regola, in questo caso, il SEO interno si dimette dalla ricerca di un appaltatore da solo, perché richiede un confronto delle offerte e una successiva verifica della qualità del lavoro - è più redditizio utilizzare i servizi di un'agenzia.

Attività di link building

Le attività di link building non sono tutto ciò che uno specialista SEO interno può utilizzare come parte della collaborazione con un'agenzia. Nel caso delle grandi imprese, l'azienda può assumere uno specialista SEO, tra le altre cose, per coordinare e verificare i compiti svolti dal agenzia. In tali situazioni, il compito del SEO interno può includere:

Verifica dei collegamenti che l'agenzia sta acquisendo

Verifica dei collegamenti che l'agenzia sta acquisendo: dovrebbe controllare se la strategia di collegamento è appropriata e può portare risultati. Con una vasta scala delle attività, anche la verifica di questi lavori può richiedere molto tempo. È importante sottolineare che i rapporti dell'agenzia dovrebbero includere un elenco dei collegamenti ottenuti.

Supervisionare lo sviluppo dei contenuti

Supervisionare lo sviluppo dei contenuti: un elemento importante della SEO è acquisire un contenuto di valore sul sito web e il collegamento interno. Lo specialista dovrebbe verificare se il contenuto proposto è effettivamente la soluzione migliore in un determinato caso. Vale la pena analizzare se le parole chiave ei link interni sono stati selezionati correttamente. Un lavoro ben fatto sarà di grande importanza per aumentare la visibilità del sito nei risultati organici di Google.

In qualità di imprenditore, sei in grado di controllare tu stesso tutti gli elementi del processo SEO? Purtroppo non è possibile in quanto richiede la conoscenza di uno specialista. Se hai tempo per ottenere le informazioni sulla SEO, forse una tale supervisione da parte tua sarà possibile, ma solo su piccola scala. È importante capire che un mese per implementare una modifica è troppo breve; significa anche un momento in cui l'investimento inizi a dare i suoi frutti, ma dopo un periodo più lungo questi risultati possono essere soddisfacenti. Sarà sicuramente più facile per uno specialista SEO valutare la qualità e l'efficacia delle modifiche introdotte.

Le aziende che hanno un SEO interno spesso esternalizzano le parti specifiche del processo SEO alle agenzie. Questo è per una serie di motivi. L'agenzia può già avere esperienza in un mercato o in un paese specifico, sapere cosa funzionerà perfettamente in un determinato caso, avere i propri modi per costruire i collegamenti o le fonti di collegamenti comprovate che saranno utili per un determinato settore. Tutto questo è un enorme risparmio di tempo e risorse per un SEO interno.

Collegamento interno: di cosa si tratta?

Il collegamento interno è quello di creare i collegamenti all'interno di un determinato dominio, che consentono una navigazione facile e veloce per gli utenti e gli spider dei motori di ricerca dopo tutte le sottopagine del sito. Grazie a questo, il sito web diventa molto più strutturato costruendo i collegamenti tra le sottopagine e la pagina principale, si stabilisce una certa gerarchia delle informazioni.

Inoltre, il collegamento rende più facile per i robot e i potenziali clienti visitare l'intero sito: sanno dove, per cosa e perché andare. Vale la pena menzionarlo. Il corretto collegamento interno riduce la frequenza di rimbalzo portando i visitatori alle sottopagine che consentono la conversione. Il viaggio semplice e piacevole attraverso le sottopagine renderà inoltre gli utenti più lunghi a rimanere sul sito Web per scoprirne gli angoli e le fessure con interesse.

Una corretta pianificazione del collegamento interno e della sua implementazione dovrebbe tradursi in una buona prima impressione e in un'accoglienza positiva del sito da parte dei clienti e dei robot. D'altra parte, questo aumenterà la tua posizione nei risultati di ricerca, il traffico e, di conseguenza, le vendite.

Quindi, se non ti sei mai chiesto se il tuo sito ha il collegamento interno corretto, assicurati di dedicare un po 'di tempo a questo problema. In questa materia, è meglio usare l'aiuto degli specialisti che ti forniranno la consulenza professionale. Tuttavia, questo è uno dei 5 esempi di ottimizzazione che farai tu stesso, seguendo alcuni principi di base che cercheremo di delineare.

Va notato che l'ambito di un SEO interno e le responsabilità dell'agenzia possono essere diversi per ciascuna attività. È possibile che lo specialista utilizzi principalmente le consultazioni con l'agenzia ed è responsabile dell'attuazione della maggior parte delle modifiche. Il vantaggio in questo caso è che un'agenzia del genere può dedicare meno tempo all'ottimizzazione e più tempo all'analisi e alle proposte innovative per i cambiamenti che possono portare i grandi risultati.

L'assunzione di uno specialista SEO in azienda può aiutare solo in collaborazione con l'agenzia e nelle attività svolte. È importante che il SEO interno conosca il settore. Quindi, sarà in grado di reagire più rapidamente ai cambiamenti del mercato e, ad esempio, proporre le parole chiave appropriate.

6 regole di buona collaborazione tra SEO interno e agenzia

Per una collaborazione a lungo termine tra uno specialista che lavora in una determinata azienda e un Agenzia SEO per funzionare senza intoppi e per produrre effetti soddisfacenti, vale la pena seguire alcune regole:

Divisione dei compiti

Divisione dei compiti: prima di iniziare il lavoro, è necessario determinare l'ambito delle attività dell'agenzia e il compito del SEO interno. In ogni caso, questa divisione può essere diversa. Tuttavia, è importante non consentire una situazione in cui una parte interferisca con gli obblighi dell'altra. Se si presumeva che l'azienda non apporterà modifiche alla programmazione senza consultazione, la SEO interna non dovrebbe implementare tali modifiche. Può darsi che il compito principale dell'agenzia sia la costruzione di collegamenti e l'ottimizzazione in loco sarà curata da uno specialista dell'azienda.

Consultazione

Consultazione - indipendentemente dalle responsabilità delle singole parti, vale la pena discutere insieme tutto il lavoro svolto, che consentirà un'efficace valutazione delle attività svolte dall'agenzia e contribuirà al raggiungimento degli obiettivi ipotizzati.

Buon contatto

Buon contatto: vale la pena determinare chi nell'agenzia è responsabile del contatto con il SEO interno. Questa persona dovrebbe essere ben versata nelle attività svolte e, idealmente, dovrebbero esserci due specialisti nel caso in cui uno di loro non sia disponibile. I dipendenti di altre agenzie possono essere responsabili del contatto iniziale con il SEO interno e gli altri per il contatto in corso.

Pianificazione del lavoro

Pianificazione del lavoro - dovrebbe essere determinato quale sarà il programma delle attività e chi sarà responsabile dell'attuazione dei piani. Una società vorrà che il SEO interno indichi le attività e l'agenzia implementerà tali attività, un'altra potrebbe aspettarsi di ricevere tali piani dall'agenzia e alcune attività saranno eseguite dal SEO interno.

Segnalazione

Segnalazione: quanto spesso dovrebbe avvenire e cosa dovrebbe essere incluso in tale relazione? Dati da quali strumenti dovrebbero apparire in esso? Il SEO interno dovrebbe verificare se l'azienda svolge il proprio lavoro in conformità con il piano concordato e se porta i risultati attesi. Il rapporto può includere, tra l'altro, grafici di Senuto, SemStorm, Google Search Console o Ahrefs.

Strumenti utilizzati nelle attività

Strumenti utilizzati nelle attività: non si tratta tanto di quali soluzioni verranno utilizzate per analizzare la concorrenza o i cambiamenti nella visibilità, ma anche quali soluzioni saranno utili nello svolgimento del lavoro. Può essere utile quanto segue: documenti e foglio di lavoro Google. L'agenzia e il SEO interno possono creare il contenuto insieme. Lo specialista può approvare gli articoli scritti oi lavori pianificati.

Un buon rapporto tra un'agenzia e un SEO interno può portare ottimi risultati. Tuttavia, è importante che ciascuna parte sappia, svolga i propri compiti e non svolga compiti che appartengono all'altra.

Utilizzando le informazioni in questo post e con l'aiuto di un'agenzia di promozione di siti Web SEO come Semalt, puoi coinvolgere il tuo pubblico in modo da aumentare il traffico, migliorare la visibilità e, in definitiva, aumentare le vendite.








mass gmail